IL PROGETTO

Il primo progetto sostenuto dall’Associazione Solagnon Togo Onlus è la realizzazione del Centro Diocesano di Apprendimento Professionale di Agbodrafo.

L’opera

Il Centro Diocesano di Apprendimento Professionale (CDAP) sorgerà nella località di Agbodrafo, a poca distanza dalla costa e a pochi chilometri dalla città di Aného nel sud-est del Togo, offrendo ai giovani di ogni etnia e religione l’opportunità di un’adeguata formazione professionale. E’ un progetto della locale Diocesi di Aného – e per essa del Vescovo Isaac-Jogues Kodjo A. Gaglo – che ne curerà la realizzazione e, quindi, la gestione.
Secondo il progetto diocesano, il Centro dovrà insegnare ai giovani un mestiere ma dovrà anche assistere coloro che intendano avviare un’attività artigianale, così contribuendo, secondo gli intenti, non solo a ridurre la disoccupazione e la delinquenza giovanile ma anche a contenere l’esodo rurale e l’emigrazione dal Paese.
Secondo il progetto, il Centro effettuerà corsi di formazione professionale inizialmente per falegnami e carpentieri e, successivamente, anche per meccanici, saldatori, sarti e parrucchieri. Nella sua configurazione definitiva, quindi, il Centro sarà strutturato in quattro ambiti o sezioni – falegnameria e carpenteria, meccanica, sartoria e acconciatura – ciascuna con la propria organizzazione e struttura. Alla guida del Centro vi sarà un Consiglio diocesano e la Caritas di Aného fornirà insegnanti e personale amministrativo. All’occorrenza, il Centro supporterà altre iniziative formative nell’ambito della Diocesi.

Il nostro impegno

L’Associazione Solagnon Togo Onlus ha fatto proprio il progetto del Centro Diocesano di Apprendimento Professionale di Agbodrafo assumendo l’impegno di reperire i fondi necessari a realizzarlo e, per quanto possibile, anche concorrendo alla realizzazione stessa con il contributo dell’opera di alcuni soci.
L’impegno dei soci Rodolfo Allemano e Maria Letizia Durio ha già consentito di reperire – attraverso donazioni e raccolte fondi – e destinare sia al progetto sia ancor prima ad opere preparatorie ed oneri vari la complessiva somma di € 7.128,88 oltre a due macchinari per la lavorazione del legno che già sono stati trasferiti dall’Italia in Togo in previsione del loro impiego nel Centro. Per verificare il progetto, Rodolfo Allemano e Maria Letizia Durio si sono anche recati personalmente a Agbodrafo nel marzo 2011 e, unitamente ad altri soci, prevedono di tornarvi quanto prima per verificare l’avanzamento dei lavori e contribuirvi.
Occorrono, ora, le generose donazioni di coloro che condividano e vogliano concretamente sostenere il progetto.

Responsabilità

Responsabile dell’opera per conto del Vescovo di Aného è don Koffi-Leon Anani, Sacerdote della locale Diocesi e Parroco di San Giuseppe a Agbodrafo.
Rodolfo Allemano e lo stesso don Koffi-Leon Anani sono Responsabili del progetto per l’Associazione Solagnon Togo Onlus.