Lettera di benvenuto dei parrocchiani

Torino, 1 Dicembre 2019

 

BENVENUTO!


Carissimo Don Luca (Secondo),

tutta la comunità della Madonna di Pompei ti dà uno speciale benvenuto!

Arrivi oggi, in questa prima domenica di Avvento, quasi un preludio della Lieta Novella.
 Ed è sicuramente un buon auspicio per noi perché l’Avvento è tempo di luce e di speranza. Un tempo in cui siamo chiamati tutti a metterci in cammino e a non adagiarci nelle nostre comode certezze.


Dopo aver incassato la notizia del cambio alla guida della parrocchia, arrivata come una vera e propria “bomba” (e il riferimento non è casuale oggi!), la scorsa settimana abbiamo salutato con un po’ di tristezza il nostro caro don Luca (Primo), che ci lascia dopo appena 6 anni per un nuovo incarico nella Parrocchia di San Donato.


Tuttavia, come sempre, per ogni fine c’è un nuovo inizio e, nonostante questo distacco, è con gioia che ti vogliamo accogliere per ricominciare insieme un nuovo percorso.

Di te già sappiamo che sei un giovane prete molto impegnato, ma siamo certi che nonostante i tuoi tanti incarichi, saprai prenderti cura di noi nel migliore dei modi.


Tra i tuoi numerosi ruoli ne voglio ricordare qualcuno: quello di Direttore della Pastorale universitaria e cappellano sia all’Università che al Politecnico; quello di Docente universitario di Teologia sia a Roma che a Milano e infine, quello di responsabile del nuovo servizio di Apostolato digitale.
Sei, insomma, un Don multitasking e questo dovrebbe aiutarti anche nel difficile compito di intercettare molti giovani parrocchiani che purtroppo non trovano più nella chiesa le risposte adeguate ai loro bisogni.

La nostra Parrocchia è una realtà relativamente giovane, ha da poco compiuto cinquant’anni, però è viva e ben radicata nel territorio. Abbiamo diversi gruppi rivolti a fasce di persone differenti.


Si comincia con i bambini del catechismo, fino ad arrivare al Gruppo anziani. In mezzo, esperienze rivolte a giovani e adolescenti, a universitari, a fidanzati, senza dimenticare un bel gruppo Caritas che si prende cura di tante problematiche legate al disagio economico, e non solo, che non mancano nel nostro quartiere, come, ahimè, in tutta la città.

Avremo dunque molto bisogno della tua guida ferma e competente, oltre, naturalmente, ai tuoi preziosi consigli e alle tue preghiere.


Per questo ti affidiamo alla protezione della Madonna di Pompei e ti auguriamo, di cuore, buon Lavoro!

I parrocchiani della Madonna di Pompei